Il Sesa Sustinente conferma il play Lorenzo Ghidoli

La società Basket Sustinente comunica che Lorenzo "Lollo" Ghidoli sarà, anche nella stagione 2018/19, un giocatore dei "falchi".

Arrivato nella bassa nel 2018, al seguito di coach della Chiesa, Lorenzo ha dimostrato nella vittoriosa stagione in C Silver di poter essere un solido backup del playmaking del Sesa, giocando molti minuti e dando fondo alle sue qualità: concentrazione, difesa, ordine in attacco. Un ragazzo che ha dimostrato di avere margini di crescita, che anche quest'anno porterà la sua serietà e la sua voglia di crescere alla stagione in C Gold dei falchi, contribuendo a costruire, insieme a Nikola Filic e Francesco Guerra, un reparto di point guard dai ruoli ben chiari che può contribuire in maniera importante alla stagione dei mantovani.

A.D. Basket Sustinente è lieta di comunicare la conferma per questa stagione del giovane talento cresciuto nel Valpolicella Basket.

Sesa Sustinente: il programma del pre campionato dei "Falchi"

La società Sesa Basket Sustinente, terminata la campagna rafforzamenti estiva, si appresta ad iniziare il pre-campionato in vista del primo campionato di Serie C Gold della propria storia. 

Dato l'inizio del campionato di Serie C Gold 2018/19 previsto per sabato 29 Settembre, lo staff tecnico di coach Della Chiesa ha scelto di radunare la prima squadra il prossimo Giovedì 23 Agosto al "Pala Susty" in Via Manzoni. Dopo le prime cinque sedute di allenamento, Sabato 1 Settembre avrà luogo la prima amichevole in casa del Quistello alle ore 18. Il weekend successivo, Sabato 8 Settembre e Domenica 9, i "falchi" scenderanno nuovamente in campo nel "Torneo di Asola". Sabato 15 Settembre e Domenica 16 Sustinente si animerà con il "Torneo Tabarelli", appuntamento di fine estate imperdibile per gli appassionati di basket della Provincia di Mantova. Sabato 21 Settembre, con avversario ancora da desinare, verrà affrontato l'ultimo "test-match" prima dell'avvio del campionato. 

Francesco Guerra completa il roster del Sesa Sustinente 2018/19

A.D Basket Sustinente è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver raggiunto l’accordo per un nuovo innesto, che completerà il “pacchetto piccoli” del roster 2018/19 a disposizione di coach Nicola Della Chiesa.

Si tratta di Francesco Guerra, da Latina, classe 2000, playmaker da 185 cm, già protagonista di qualche minuto in A2 nella Benacquista Assicurazioni Latina e nell’Under 18 Eccellenza. Francesco, fratello di Filippo Guerra negli ultimi tre anni nelle fila di Piacenza in A2, approda sulle rive del Po in doppio tesseramento, grazie alla collaborazione tra la Pompea Mantova ed i "falchi" del Sesa.

Francesco, giocatore giovane e talentuoso, avrà modo e spazio nel Sesa di mostrare le sue qualità e ritagliarsi spazi di crescita completando la cabina di “playmaking” con Nikola Filic.

Benvenuto nella nostra famiglia cestistica Francesco!

Andrea Albertini ancora in maglia Sesa Sustinente

A.D. Basket Sustinente è lieta di annunciare la riconferma, per la prossima stagione, dell'ala classe '99 Andrea Albertini.

Di proprietà della Pallacanestro Mantovana, Andrea giocherà in doppio tesseramento sia negli Stings che tra i falchi del Sesa Sustinente, dove potrà continuare la crescita tecnica ed aumentare il proprio bagaglio di esperienza nel suo naturale ruolo da 4.  203 cm per 95 kg, Andrea già nella scorsa stagione ha mostrato a più riprese le sue qualità, difettando a volte, com'è normale in un atleta così giovane, di continuità. Lo staff tecnico del Sustinente, ed in primis coach Della Chiesa, che crede molto nelle potenzialità del ragazzo, hanno fortemente voluto la sua conferma, pienamente convinti che la giovane ala troverà spazio concreto anche in una categoria superiore come la C Gold.

Albertini, insieme a Cesare Monzardo, Riccardo Faccioli e Leon Tomic, andrà a formare un reparto lunghi di grande consistenza.

Bentornato Andrea!

Sesa, che squadra si sta formando per la C Gold? Ai raggi X il reparto lunghi

Con l'inizio della nuova stagione sempre più vicino inizia l'analisi del nuovo Sesa Sustinente, reparto per reparto. 

Il reparto lunghi: usciti dal Roster Matteo Steccanella e Mattia Ronzani, la società si è mossa rapidamente per dare più fisicità ad un reparto che, nella scorsa stagione, era stato puntellato con l'arrivo del croato Leon Tomic. Confermato dopo il grande scorso campionato, per Leon lo staff tecnico capitanato da coach Della Chiesa, ha varato il progetto di spostarlo fuori area, per sfruttarne meglio la partenza in palleggio, l'attitudine al contropiede e la velocità. A rendere importante il pacchetto lunghi. sono arrivati Cesare Monzardo, un 4 di esperienza (Con un trascorso in B) ma nel pieno della sua maturità cestistica. Il 5 di ruolo sarà invece certamente Riccardo Faccioli, che a 35 anni è comunque nel pieno delle forze.e nelle ultime stagioni ha sempre messo a referto ottimi numeri sotto canestro, come punti, rimbalzi e stoppate. Nella speranza di poter presto confermare Andrea Albertini, talento del 99 che quest'anno avrebbe la possibilità di giocare molti minuti nel suo ruolo naturale di 4, l'impressione è che il reparto "pesante" dei falchi sia ben costruito e completo, con la possibilità di molte varianti tattiche e che possano rendere dura la vita agli avversari. 

 

Terzo arrivo in casa Sesa Sustinente: l'ala piccola Luca Bordato è un nuovo giocatore dei "falchi"

A.D. Basket Sustinente è lieta di annunciare l'inserimento nel roster per la serie C Gold 2018-2019 di Luca Bordato, classe 1993, 190 cm, nel ruolo di ala piccola.

Luca abita a Verona, ed è cresciuto nelle giovanili della Scaligera, attualmente in A2. Lui stesso ha avuto due esperienze in A2, a Verona e a Casalpusterlengo. Negli ultimi due anni è stato ad Arzignano in C Gold, insieme a Cesare Monzardo, approdato anche lui tra i "falchi". Nel 2018 ad Arzignano è stato protagonista di 33 presenze con 7,5 ppg. Ragazzo caratterizzato dai molteplici interessi, nel 2015 con una vecchia Panda ha effettuato, a scopo benefico per l'associazione Slum Dunk, fondata da Bruno Cerella, un rally di 12,000 km da Verona fino in Mongolia.

A Luca il più caloroso benvenuto fra i "falchi" del Sesa Sustinente, che con il suo arrivo completano il roster senior per la prossima stagione.

Vieni anche tu nel nido dei "falchi": sottoscrivi lil tuo abbonamento alla stagione 2018/19

Per continuare la tradizione dell’omaggio per chi si abbona alle partite del Sesa Basket Sustinente, quest’anno la società ha pensato di essere tecnologica, in linea con le necessità di oggi. Chi non è mai arrivato a metà giornata con lo smartphone già scarico? Cosa c’è quindi di più comodo che prendere il portachiavi che ognuno ha in tasca e ricaricare il telefono? Ecco quindi che il PORTACHIAVI POWERBANK PER SMARTPHONE GRIFFATO BASKET SUSTINENTE è un gadget utile e personalizzato col logo della squadra del cuore. Ma affrettatevi: ne è disponibile solo un numero limitato e solo fino alla fine del mese di Luglio per gli abbonamenti "adulti"! Vivi una stagione d’oro col Basket Sustinente!

Oltre a regalare il PORTACHIAVI POWERBANK GRIFFATO BASKET SUSTINENTE, l’abbonamento per la stagione 2018-2019 garantisce agli abbonati un notevole risparmio economico: meno di 2,5 € a partita per gli adulti e meno di 1,5 € a partita per ragazzi, tesserati e over 65. La sicurezza di avere sempre un posto in prima fil, unita al risparmio ed all’omaggio della società vuole essere un modo per la società di essere vicina a chi vivrà insieme alla squadra una stagione…tutta Gold!

 

Secondo colpo Sesa: arriva Riccardo Faccioli a completare il "pacchetto lunghi"

lL Sesa Basket Sustinente è lieto ed orgoglioso di annunciare il secondo acquisto stagionale, che va a rinforzare e completare il reparto lunghi: è Riccardo Faccioli, Cico per amici e compagni, di Villafranca, negli ultimi anni affermatosi fra i migliori rimbalzisti in C Gold.

Protagonista in passato con la maglia del Sansebasket Cremona (nella foto) e Manerbio, Faccioli è giocatore molto pericoloso in area (13 ppg nell’ultima stagione), in grado di catalizzare i falli degli avversari e di stopparli spesso e volentieri. Riccardo ha giocato anche in B nel 2015 ed ha avuto già esperienze nel mantovano a Bancole alcune stagioni orsono. Classe 1982, 197 cm, negli ultimi anni è stato tra i lunghi più costanti del campionato di C Gold.

A lui il caloroso benvenuto nella famiglia del Basket Sustinente!

"Vivi con il Basket Sustinente una stagione... d'oro": al via la campagna abbonamenti 2018/19

ll Sesa Basket Sustinente comunica ai propri tifosi l’inizio della prima fase della campagna abbonamenti per la stagione 2018/19, che vedrà per la prima volta i Falchi della Bassa impegnati nel quarto campionato nazionale di basket, la serie C Gold.

Sustinente diventa così, dopo la Pallacanestro Mantovana, la massima espressione del basket virgiliano! Tutti i tifosi potranno, fino alla fine di Luglio, sottoscrivendo l’abbonamento ricevere (solo quello "Adulti" fino ad esaurimento scorte) un grande omaggio: il PORTACHIAVI-POWERBANK GRIFFATO “Basket Sustinente 1972”!

Vivi insieme ai "falchi" una stagione che si preannuncia intensa e appassionante, con una squadra rinnovata e che aspetta solo i suoi tifosi sugli spalti per rendere il proprio palazzetto un vero "catino". La società ha fortemente voluto concedere, per chi si abbona, grandi vantaggi economici sul prezzo dei biglietti delle singole partite.

PREZZI

Adulti € 35

Ragazzi 14-21 anni, Tesserati, ed Over 65 € 20

Under 14 gratis. Affrettatevi!

Abbonamenti disponibili presso il Bar Piper in via Marconi a Sustinente.

Ivan Ferrari promosso assistant coach in prima squadra: sarà il vice dell'head coach Nicola Della Chiesa

Il Sesa Basket Sustinente, concluso il positivo rapporto con Simone Oselini, nella scorsa stagione viceallenatore della serie C e coach dell'Under 20 "mista" SustinenteSanPio, ha deciso di promuovere a vice-allenatore in serie C Gold, Ivan Ferrari, classe 96, da sempre nella società in riva al Po, prima come giocatore e poi, appese le scarpe al classico chiodo, da quest'anno secondo di Nicola Della Chiesa.

Ivan, studente di scienze motorie, da tempo è nei ranghi del Sesa come parte importante del progetto Tea, poi come coach della serie C femminile due anni fa, e nella stagione appena conclusa come assistant di Oselini nell'under 20. Ragazzo determinato e maturo, potrà essere un valido supporto a coach della Chiesa e nel contempo continuare ad allenare nelle serie giovanili.

A lui tutti gli auguri del Basket Sustinente.

Cesare Monzardo è un nuovo giocatore del Sesa Sustinente

La società Sesa Sustinente è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver raggiunto l'accordo con la forte ala classe '89 Cesare Monzardo, che farà dunque parte del roster 2018/19 che affronterà il campionato di Serie C Gold agli ordini di coach Nicola Della Chiesa. 
 
Comincia dunque a prendere forma il Sesa 2018-2019, che dovrà confrontarsi con un campionato impegnativo come la C Gold lombarda: due gironi (ancora tutti da definire), con squadre forti fisicamente e tecnicamente, e che nella maggior parte dei casi sono avvezze a palcoscenici di questo livello.
 
Il primo tassello della nuova stagione è dunque CESARE MONZARDO, ala di 194 cm di Sabbion di Cologna Veneta, classe 1989, agricoltore di professione, con una vita spesa sui parquet veneti, a cominciare dalle giovanili tutte trascorse alla mitica Ghirada del Benetton Treviso, per poi portare i suoi punti, chili e centimetri in serie B (Verona e Arzignano) ed in serie C a San Bonifacio, dove negli ultimi sei anni è stato protagonista nel Garcia Moreno Arzignano, con un'ultima stagione da oltre 12 ppg, miglior realizzatore della squadra che ha condotto alla salvezza nei playout.
Monzardo, ottimo rimbalzista, giocatore più interno che esterno che a Sustinente ritroverà l'ex compagno di squadra Pier Carlo Buzzi, va a rinforzare il reparto che nella scorsa stagione era formato da Tomic, Steccanella ed Albertini, garantendo un apporto tecnico e fisico adeguato alla nuova categoria.
"Cesare è un giocatore tecnicamente completo come lungo, capace però di essere pericoloso anche fuori dall'area, con grande esperienza e che ha dimostrato grande entusiasmo all'idea di venire a Sustinente. E' conosciuto per la sua serietà e per la sua voglia di vincere, siamo sicuri che sarà un elemento importantissimo la prossima stagione, portando qualità e peso sottocanestro" sono le prime parole di Paolo Zecchini, responsabile tecnico del Sesa, dopo l'accordo con Monzardo.
 
A Cesare il benvenuto da parte della famiglia del Basket Sustinente!
 

Capitan Steccanella e Davide Mantovani passano al San Pio

Dopo le prime conferme, per il Sesa è il momento degli addii, come sempre succede in ambito sportivo al termine di ogni stagione.
 
Per primo Matteo Steccanella: il capitano, allettato dalla corte di san Pio, ha deciso di rimanere in un campionato meno pressante, a livello di impegni, come la C Silver con la squadra della città di Mantova. Così come Davide Mantovani, l'uomo dei "tiri ignoranti", che, per le stesse ragioni, andrà a rafforzare il già competitivo roster del San Pio. A loro, protagonisti della cavalcata sino alla C Gold, vanno i nostri migliori auguri di replicare i successi che hanno già ottenuto. Diverso il saluto per Mattia Zanini e Mattia Ronzani, che hanno deciso di smettere col basket giocato (Zanini) e di trasferirsi (Ronzani): avranno sempre un posto nel nostro cuore per serietà, dedizione, impegno e qualità in campo. Mattia Zanini era il veterano di questa squadra, ed è stato protagonista della salita dalla D alla C Gold.
Lascia i falchi anche Elia Marchiori, classe '99, che si trasferisce a Bologna per motivi universitari: è sempre doloroso perdere un giovane di ottime prospettive e di grande educazione come Elia, quest'anno anche protagonista dell'ottima stagione della squadra Under 20. ma Elia fin dalla metà della stagione aveva già pianificato il suo futuro scolastico e professionale, e quindi siamo felici per lui. Variazione anche nello staff tecnico: lascia il Sesa anche Simone Oselini, vice allenatore della prima squadra e coach dell'Under 20. A lui grazie per il grande impegno e un augurio di sfondare definitivamente nel mondo del basket.
 
Li aspettiamo tutti sugli spalti a tifare Basket Sustinente!
 

Coach Nicola Della Chiesa confermato sulla panchina del Sesa: può ufficialmente partire la missione C Gold!

Terminati i festeggiamenti per la promozione in C Gold, senza aver esaurito l'entusiasmo, lo staff tecnico del Sesa è già al lavoro al fine di preparare la nuova, impegnativa stagione, che vedrà i "Falchi" cimentarsi nel quarto campionato italiano di basket. Una sfida gravosa per quella che, dopo essere stata la squadra del paese più piccolo in Lombardia in C Silver, continuerà ad esserlo anche in C Gold.
 
Partirà a breve la nuova campagna abbonamenti con grandi sorprese per i tifosi sustinentesi.
 
La prima pietra della nuova stagione è stata la riconferma dello staff tecnico: coach Nicola Della Chiesa e gli "storici" responsabile tecnico Paolo Zecchini e team manager Alessandro Pinzetta. "Quello appena passato è stato un anno entusiasmante, e per me di grande crescita" afferma coach Della Chiesa "il salto dalla Promozione ad una categoria così impegnativa è stato forte, così come ci ho messo un po' di tempo ad integrarmi in una realtà consolidata come Sustinente. Sono contento della conferma da parte della società, che ritengo non essere frutto solo dei risultati raggiunti, ma anche della voglia di dare continuità ad un processo di crescita mio ed anche della società stessa. Sono molto curioso di vedere come reagirà tutta la nostra organizzazione ed io stesso ad un campionato che richiede impegno, attenzione, cura dei dettagli".
 
In campo, salutati i veterani Zanini e Ronzani, che hanno appeso le scarpe al chiodo nel migliore dei modi, e capitan Steccanella e Davide Mantovani, che hanno constatato l'inconciliabilità di impegni professionali e personali con l'impegno sportivo, il Sesa ha confermato senza tentennamenti quattro colonne della passata stagione, e cioè le guardie Francesco Doddi e Piercarlo Buzzi, ed i due "stranieri" Nikola Filic e Leon Tomic. Pier Buzzi diventa così il "veterano" della squadra arrivando alla sua terza stagione in riva al Po, e continuerà a dare il suo contributo fatto di grinta, passaggi e tiro da fuori. Per Francesco Doddi sarà una stagione in cui potrà completamente dimostrare le sue qualità fisiche e tecniche, appena accennate con la speranza di non dover lottare con fastidiosi infortuni. Nikola Filic e Leon Tomic proseguiranno la loro avventura in riva al Po: il primo cercherà di ripagare la fiducia del Sesa, dopo una stagione frenata dall'intervento al menisco, ed a lui saranno affidate le chiavi della squadra. Il secondo avrà ancora il compito di essere un elemento trascinante, come lo è stato per tutta la stagione scorsa culminata con una gara 3 di finale praticamente perfetta.

Carlo Ramaschi, Luigi Tinti e Paolo Zecchini ospiti a Telemantova

La società Sesa Sustinente ha accolto con entusiasmo questa mattina l'invito di Tele Mantova a realizzare, presso la sede della nota emittente mantovana, un'intervista di approfondimento sulla storica promozione in Serie C Gold

Questa sera, nei telegiornali sportivi delle ore 20 e 21, saranno trasmesse le interviste realizzate al Presidente Luigi Tinti, al titolare del main sponsor Sesa, Carlo Ramaschi, ed al Responsabile dell'area tecnica Paolo Zecchini

Mattia Zanini annuncia il proprio ritiro dal basket giocato

Nella serata di saluti del Basket Sustinente, c'è stato spazio per un po' di tristezza per l'addio al basket giocato di Mattia Zanini, colonna portante dei Falchi con il quale ha condiviso gli ultimi tre anni di vittorie e scalate dalla serie D alla C Gold.

Il 35enne veronese ha deciso che era giunto il momento di appendere le scarpe al chiodo e, dopo aver segnato il canestro che ha chiuso Gara 3 contro gli Aironi Robbio, rientrato negli spogliatoi lo ha comunicato con una emblematica foto delle sue scarpe appunto...appese ad un chiodo. Mattia è stato per il Basket Sustinente (ma anche per il basket in generale, con 300 partite e 3000 punti segnati nella sua carriera) un giocatore importante, un amico, un esempio di dedizione e professionalità. Ci dispiace di questa sua decisione, ma pensiamo che non poteva scegliere occasione migliore per chiudere con una vittoria la sua lunga storia nel basket mantovano e veronese. Grazie Mattia, da tutto il Basket Sustinente, ci mancherai davvero, e ti aspettiamo a fare il tifo!