Sesa 65 - Pallacanestro Milano 84: il Sesa ci prova ma crolla alla distanza

SUSTINENTE (MN) - Suona strano dirlo dopo una partita persa di 19 punti, ma chi era al PalaSusty, ed ha incitato fino in fondo i falchi, lo ha fatto perchè ha visto una squadra che ci ha provato ed ha lotatto fino a che le forze hanno retto. Perchè il Sesa scende in campo con soli 5 giocatori in buone condizioni: Guerra, Tomic, Bordato, Buzzi, Ferrari. Assente Faccioli per impegni previsti da tempo, Albertini in panchina ma reduce da un infortunio in settimana, Ghidoli al rientro ma che giocherà pochi minuti zoppicando vistosamente a fine gara. Guerra stremato dai duri allenamenti Pompea, anch'essa a corto di elementi, Doddi a referto per onor di firma.
Nonostante questo, il Sesa gioca il miglior quarto dalla stagione con buone rotazioni, gioco in velocità ed uno scatenato Buzzi: alla fine del primo quarto siamo 29-15. Coach Petitti di Milano urla come un ossesso, il Sustinente vittima designata  evidentemente non ci sta. Verso metà del secondo quarto la stanchezza e l'assenza di cambi si fanno sentire in casa mantovana, controbreak di 2-18 da parte di Milano ed il quarto si chiude sul 39-39 e con tecnico a tempo scaduto a Petitti. La lucidità comincia a mancare insieme all'ossigeno ai ragazzi di Zecchini, il che si traduce in troppe giocate individuali e nel passaggio a zona in difesa per limitare il rischio di falli. Il terzo quarto dice +7 per Milano. Nonostante tutto il Sesa non molla fino a 5' dalla fine, dove risale a -7: ancora una volta le pessime percentuali dalla lunetta (13/21 alla fine) puniranno i ragazzi di Boscovich e Zecchini, che negli ultimi 5 minuti mollano, con Albertini che appena entrato rimedia una botta all'arto già infortunato. La gara finisce 65-84. Davvero encomiabile l'impegno dei ragazzi in campo, con Tomic (19 p., 23 rimbalzi in 31' sul parquet) e Buzzi su tutti, e ancora positiva la prova di Ferrari.
 
L'impegno dei ragazzi sul parquet va di pari passo a quello della società per rinforzare la squadra: subito dopo Natale arriverà in prova il play Rosada, da Mestre, classe '96. La società sta valutando anche altri nomi in altri ruoli. C'è tutto il tempo per allestire una squadra che nella seconda fase ed ai playout dica la sua. Anche se altre partite difficili sono alle porte, il 29 ancora in casa con Pizzighettone.
 
A tutti i tifosi del Basket Sustinente, un augurio di sereno Natale e Buone Feste dal Basket Sustinente.
 
TABELLINO
 
Sesa BK Sustinente - Pallacanestro Milano    65 - 84   Parziali  29-15, 39-39, 52-59   
Sesa BK Sustinente :  Tomic 19, Guerra 6, Bordato 2, Ferrari 9, Buzzi 17, Doddi ne, Ghidoli 0, Lanza 0, Albertini 12, Bianchini ne. All. Boskovic   
Pallacanestro Milano :  Perego 0, Bazzoli 19, Cattaneo M. 22, Reali 23, Saini 8, Furlanetto 6, Cattaneo T. 2, Pizzul 0, Soldati ne, Massafra ne, Saccomandi ne, Spinazzi 4. All. Petitti