Romano vs Sesa Sustinente: "falchi" a caccia di punti salvezza

Sabato 1 Dicembre alle 21, a Romano di Lombardia (BG), il Sesa di Paolo Zecchini va in cerca di conferme dopo le ultime due prove: la vittoria su Bergamo e la buona prova, pur con sconfitta, a Lumezzane. I padroni di casa, con un "record" di 5-6, sono squadra che tra le mura amiche, dove hanno vinto 4 matches e perso uno, dà il meglio di sè. Squadra che punta sul collettivo piuttosto che sui singoli, visto che solo il giovane centro Turelli supera di poco i 10 ppg. I bergamaschi sono una compagine molto forte sotto i tabelloni e presenta un buon mix tra giocatori giovani ed esperti. Romano è reduce da una chiara vittoria casalinga contro Iseo e da una pesante sconfitta a Lumezzane. Attualmente risultano fuori dalla zona playoff, ma pur sempre in piena lotta per accedere alla post season “alta”. Avversario quindi dalle ottime motivazioni ma sostanzialmente una partita che il Sustinente può legittimamente può affrontare con qualche ambizione di conquista.

Il Sesa viene da una settimana ancora piuttosto sofferta, che ha portato l’ala cesare Monzardo a non fare più parte della squadra. In questo momento le motivazioni dei singoli sono la base per poter superare un momento certamente difficile, e il triumvirato Zecchini-Squassabia-Ferrari sta lavorando su questo. Allenamenti intensi e novità sui giochi d’attacco e sulla difesa ce ne sono e cene saranno, ma oggi l’aspetto morale è quello più importante.

La squadra mi sembra stia facendo passi avanti nella convinzione dei propri mezzi. Certamente non è facile ricostruire uno spirito di squadra forte dopo un periodo di molte sconfitte consecutive, ma siamo convinti di essere sulla buona strada, e tutti stanno cercando di portare il loro mattone. Le cose non si conquistano all’improvviso, ma col lavoro in palestra e con la convinzione di poter crescere e diventare più forti di quello che sembriamo” commenta coach Zecchini. “Romano è forse la squadra giusta per testare i nostri miglioramenti”.