Sesa Sustinente ko a Lumezzane

LUMEZZANE (BS) - Sul campo di una delle favorite del girone, i falchi giocano una buona partita dando buone sensazioni per il futuro. Purtroppo le bassissime percentuali al tiro in attacco (28% totale, il 32 da due punti e il 17 da tre) non lasciano scampo contro una squadra chirurgica, che chiude il match con il 58% da due, senza dare mai la sensazione di spingere davvero sull’acceleratore.

Coach Zecchini inizia il match con un quintetto formato da: Guerra, Doddi, Bordato, Faccioli e Tomic.  L'avvio del Sesa è nervoso e contraddistinto da un continuo litigio con il ferro che permette la fuga ai valtrompini che piazzano un break di 15-6 a 4’32” dal termine del primo periodo. E’ Bordato il più aggressivo tra i mantovani che, insieme a Tomic, lottando sempre per tutti i 40', chiuderà la partita con 23 punti e 16 rimbalzi. Il timeout richiesto da Zecchini mette un po’ d’ordine con il periodo che termina sul (+8) 22-14. Il secondo periodo vede mettere piede sul parquet Filic e Buzzi, ma Lumezzane resta in controllo e, quando il Sesa accenna a riavvicinarsi, è l’argentino Gandoy con canestri d’esperienza a mantenere i mantovani a distanza. A metà partita il punteggio recita un punteggio di 34-23 con la sensazione palpabile che il Sesa ci stia provando, e molti meccanismi funzionino meglio di qualche partita fa, nonostante le percentuali al tiro non permettono molte speranze.

Il terzo quarto è tutto di Gandoy e Caramatti, che permettono a Lumezzane, con le loro percentuali elevatissime, di dare molto spazio in campo ai babies Borghetti ed Arici. Il terzo periodo si conclude sul 53-44, con il Sesa ancora in partita, che spreca un paio di occasioni per portarsi a contatto dell’avversario, ma un tecnico a Doddi ed una tripla fallita da Guerra sul -10 chiudono definitivamente le speranze. Nell’ultimo quarto i ragazzi di Zecchini cedono permettendo al divario di allargarsi sino al 78-57 finale.

Finalmente la truppa di Zecchini avrà ora una settimana intera per preparare il delicato match contro Romano, squadra in casa propria difficilmente attaccabile (4 vinte, 1 persa): occorrerà dare ulteriori segnali di crescita per provare con decisione a cogliere importanti punti salvezza.

TABELLINO

Virtus Lumezzane - Sesa BK Sustinente  78 - 57 (22-14, 34-23, 53-44)

Virtus Lumezzane:  Molenius 14, Biaramella 6, Gandoy 21, Rinaldi 6, Caramatti 13, Borghetti M. ne, Borghetti L. 5, Arici 4, Gaibotti, Castrianni ne, Mora 9. All. Crotti 
Sesa BK Sustinente:  Doddi 4, Tomic 21, Guerra 4, Bordato 7, Faccioli 7, Filic 7, Ghidoli ne, Lanza ne, Ferrari, Albertini, Monzardo 2, Buzzi 5. All. Squassabbia - Zecchini