Pre Soresina vs Sesa, Della Chiesa: "Ci serve un'impresa", Sabbia: "Dobbiamo iniziare a far valere il fattore campo!"

E' andato in scena ieri sera a "Minors Takeover", programma in onda su Radio 5.9, il pre partita della gara che vedrà impegnato il Sesa Sustinente, Domenica, sul campo della ambiziosa neopromossa Gilbertina Soresina

Nicola Della Chiesa (Coach Sesa): "Siamo in una fase dove la priorità resta la ricerca di una nostra matrice di gioco. Siamo ancora troppo frettolosi e discontinui e non riusciamo ad imporre il nostro basket in campo. Questa settimana, anche sfruttando il turno di riposo (a causa di un problema al nostro impianto) abbiamo lavorato duramente in palestra a caccia di certezze e continuità di allenamento. Siamo pienamente consapevoli che non potremo a Soresina concedere subito dei break di 10-15 punti per non compromettere la gara già nelle prime battute. Veniamo, ma non è una scusante, da settimane nelle quali abbiamo avuto molti giocatori indisponibili: ora questa situazione, fortunatamente, sta andando in via di risoluzione. Andremo a Soresina, sul campo di una neopromossa costruita per competere immediatamente ai piano alti della classifica, a caccia di un'impresa che possa farci svoltare la stagione". 

Giovanni Sabbia (Coach Gilbertina Soresina): "Siamo reduci da un buon momento di forma caratterizzato da due vittorie nelle ultime tre gare. I miei ragazzi si sono calati perfettamente nella categoria e ci stiamo togliendo molte soddisfazioni, attestandoci nelle posizioni interessanti della graduatoria. Dopo la sconfitta contro Pizzighettone abbiamo avuto una reazione d'orgoglio che ci ha permesso una grande prestazione sul campo dell'attrezzatissimo Lumezzane. Ci attende un match difficilmente decifrabile contro un Sesa Sustinente che, nonostante l'inizio di campionato, considero un ottima squadra. Ci attende una gara complessa, nonostante il fattore campo, contro una compagine che ha giocatori importanti come Bordato, Tomic e Faccioli. Credo sia un campionato nel quale tutti possono battere chiunque: ci servirà la nostra miglior condizione per poter battere la compagine di coach Della Chiesa"!