Il Sesa è super a Milano: prima storica vittoria in Serie CGold

I PRIMI STORICI PUNTI NELLA QUARTA SERIE - Il Sesa si regala una serata da aggiungere al "librone" della propria storia piegando in trasferta Milano, col punteggio di 61-66 e cogliendo, la sua prima storica vittoria in C Gold che muove la classifica. 

LA GARA - Un'impresa maturata negli ultimi 13 minuti: 7'07" dalla fine del terzo quarto, sul 42-27 per Milano 1958, tra i tifosi che avevano seguito i "Falchi" nella trasferta di Brugherio, lo scoramento era palese. Dopo un primo quarto impattato sul 15-15, in cui tuttavia il Sesa aveva concesso ben 11 rimbalzi offensivi agli avversari, ed un 21-21 a 6 minuti dalla fine del primo tempo i ragazzi di Della Chiesa sono entrati nel tunnel: dominati dal 2,10 Ramenghi, incapaci di difendere sul pick'n'roll avversario, la retina di Milano inviolata sino alla tripla di Monzardo che chiude il primo tempo sul 35-24 per Milano. Palesi difficoltà in attacco, acuite dalle imperfette condizioni fisiche di Leon Tomic e dal 2 su 15 da 3 punti.

Le urla di Della Chiesa negli spogliatoi hanno il fine di scuotere i falchi, ma il buio permane, come detto, fino al -15 di inizio 3° quarto. Come a volte succede in questo sport bellissimo, in un attimo cambia tutto, compresa l'inerzia stessa di una gara. Difesa più attenta, rimbalzi in attacco non più concessi agli avversari, la "garra" di capitan Buzzi a conferire cuore e anima. La reazione dei mantovani nel finale di terzo quarto riporta le distanze a -7 (52-45), nonostante la fortunosa tripla di Milano sulla sirena che non toglie la sensazione di potersela e volersela giocare. A 4'39" dalla sirena finale il Sesa impatta sul 59-59, e poi sorpassa guidata da un Tomic (top scorer) da 13 punti nell'ultimo periodo. Milano è ormai strangolata dalla difesa mantovana: i "falchi ne approfittando, allungano e vanno a chiudere in gloria vincendo 66-61!

IL FUTURO IMMEDIATO - Grande reazione del Sesa che mette cuore e anima e centra la sua prima vittoria nella categoria, dimostrando di essere attrezzata per competere a questi livelli. All'orizzonte, giovedì sera, trasferta infrasettimanale a Soresina contro Pizzighettone: partita difficile, ma il Sesa c'è.

TABELLINO

Pallacanestro Milano 1958: Ramenghi 7 Perego 10, Cattaneo 2, Pizzul 0, Bazzoli 12, Reali 3, Soldati, Saini 3, Fusella 16, Lazarov, Cattaneo M., Massafra. All.re Petitti

Sesa Sustinente: Dodddi, Tomic 19, Filic 5, Ghidoli, Guerra 2, Buzzi 12, Lanza ne, Bordato 6, Ferrari ne, Faccioli 14, Monzardo 8. All.re Della Chiesa