Capitan Steccanella e Davide Mantovani passano al San Pio

Dopo le prime conferme, per il Sesa è il momento degli addii, come sempre succede in ambito sportivo al termine di ogni stagione.
 
Per primo Matteo Steccanella: il capitano, allettato dalla corte di san Pio, ha deciso di rimanere in un campionato meno pressante, a livello di impegni, come la C Silver con la squadra della città di Mantova. Così come Davide Mantovani, l'uomo dei "tiri ignoranti", che, per le stesse ragioni, andrà a rafforzare il già competitivo roster del San Pio. A loro, protagonisti della cavalcata sino alla C Gold, vanno i nostri migliori auguri di replicare i successi che hanno già ottenuto. Diverso il saluto per Mattia Zanini e Mattia Ronzani, che hanno deciso di smettere col basket giocato (Zanini) e di trasferirsi (Ronzani): avranno sempre un posto nel nostro cuore per serietà, dedizione, impegno e qualità in campo. Mattia Zanini era il veterano di questa squadra, ed è stato protagonista della salita dalla D alla C Gold.
Lascia i falchi anche Elia Marchiori, classe '99, che si trasferisce a Bologna per motivi universitari: è sempre doloroso perdere un giovane di ottime prospettive e di grande educazione come Elia, quest'anno anche protagonista dell'ottima stagione della squadra Under 20. ma Elia fin dalla metà della stagione aveva già pianificato il suo futuro scolastico e professionale, e quindi siamo felici per lui. Variazione anche nello staff tecnico: lascia il Sesa anche Simone Oselini, vice allenatore della prima squadra e coach dell'Under 20. A lui grazie per il grande impegno e un augurio di sfondare definitivamente nel mondo del basket.
 
Li aspettiamo tutti sugli spalti a tifare Basket Sustinente!