Coach Nicola Della Chiesa confermato sulla panchina del Sesa: può ufficialmente partire la missione C Gold!

Terminati i festeggiamenti per la promozione in C Gold, senza aver esaurito l'entusiasmo, lo staff tecnico del Sesa è già al lavoro al fine di preparare la nuova, impegnativa stagione, che vedrà i "Falchi" cimentarsi nel quarto campionato italiano di basket. Una sfida gravosa per quella che, dopo essere stata la squadra del paese più piccolo in Lombardia in C Silver, continuerà ad esserlo anche in C Gold.
 
Partirà a breve la nuova campagna abbonamenti con grandi sorprese per i tifosi sustinentesi.
 
La prima pietra della nuova stagione è stata la riconferma dello staff tecnico: coach Nicola Della Chiesa e gli "storici" responsabile tecnico Paolo Zecchini e team manager Alessandro Pinzetta. "Quello appena passato è stato un anno entusiasmante, e per me di grande crescita" afferma coach Della Chiesa "il salto dalla Promozione ad una categoria così impegnativa è stato forte, così come ci ho messo un po' di tempo ad integrarmi in una realtà consolidata come Sustinente. Sono contento della conferma da parte della società, che ritengo non essere frutto solo dei risultati raggiunti, ma anche della voglia di dare continuità ad un processo di crescita mio ed anche della società stessa. Sono molto curioso di vedere come reagirà tutta la nostra organizzazione ed io stesso ad un campionato che richiede impegno, attenzione, cura dei dettagli".
 
In campo, salutati i veterani Zanini e Ronzani, che hanno appeso le scarpe al chiodo nel migliore dei modi, e capitan Steccanella e Davide Mantovani, che hanno constatato l'inconciliabilità di impegni professionali e personali con l'impegno sportivo, il Sesa ha confermato senza tentennamenti quattro colonne della passata stagione, e cioè le guardie Francesco Doddi e Piercarlo Buzzi, ed i due "stranieri" Nikola Filic e Leon Tomic. Pier Buzzi diventa così il "veterano" della squadra arrivando alla sua terza stagione in riva al Po, e continuerà a dare il suo contributo fatto di grinta, passaggi e tiro da fuori. Per Francesco Doddi sarà una stagione in cui potrà completamente dimostrare le sue qualità fisiche e tecniche, appena accennate con la speranza di non dover lottare con fastidiosi infortuni. Nikola Filic e Leon Tomic proseguiranno la loro avventura in riva al Po: il primo cercherà di ripagare la fiducia del Sesa, dopo una stagione frenata dall'intervento al menisco, ed a lui saranno affidate le chiavi della squadra. Il secondo avrà ancora il compito di essere un elemento trascinante, come lo è stato per tutta la stagione scorsa culminata con una gara 3 di finale praticamente perfetta.