Mattia Zanini annuncia il proprio ritiro dal basket giocato

Nella serata di saluti del Basket Sustinente, c'è stato spazio per un po' di tristezza per l'addio al basket giocato di Mattia Zanini, colonna portante dei Falchi con il quale ha condiviso gli ultimi tre anni di vittorie e scalate dalla serie D alla C Gold.

Il 35enne veronese ha deciso che era giunto il momento di appendere le scarpe al chiodo e, dopo aver segnato il canestro che ha chiuso Gara 3 contro gli Aironi Robbio, rientrato negli spogliatoi lo ha comunicato con una emblematica foto delle sue scarpe appunto...appese ad un chiodo. Mattia è stato per il Basket Sustinente (ma anche per il basket in generale, con 300 partite e 3000 punti segnati nella sua carriera) un giocatore importante, un amico, un esempio di dedizione e professionalità. Ci dispiace di questa sua decisione, ma pensiamo che non poteva scegliere occasione migliore per chiudere con una vittoria la sua lunga storia nel basket mantovano e veronese. Grazie Mattia, da tutto il Basket Sustinente, ci mancherai davvero, e ti aspettiamo a fare il tifo!