Serie C Silver, girone C: il punto della situazione dopo la 12^ di ritorno

Squadra ⬆: QUISTELLO, vittoria di classe a Soresina e playoff riacchiappati.

Squadra ⬇: SUSTINENTE, non pervenuta contro Verolanuova.

Tema della giornata: PREVALLE spera nel primo posto?

MVP: MARCO CUZZANI (Quistello): dice 31 contro la capolista e guida i suoi ad una grande vittoria.

Meno 3 al termine della RS: mentre PREVALLE riprende le speranze della prima posizione in virtù della sconfitta a sorpresa di SORESINA, per il terzo posto invece, complice la sconfitta di SUSTINENTE, ci sono 4 squadre che ambiscono alla gradino più basso del podio. Anche per le posizioni, dalla quarta all’ottava, è lotta apertissima.

QUISTELLO (28compie l’impresa della giornata andando a vincere sul parquet di SORESINA (44), guidata da un grande Cuzzani. VEROLANUOVA (32) sbanca con facilità SUSTINENTE (36), non pervenuta in campo, e riaccende speranze di terzo posto ribaltando anche il saldo canestri negli scontri diretti. ASOLA (30) lotta ma soccombe a SERIANA (30), ed ora è quinta insieme a LUMEZZANE (30) ed alla stessa SERIANA. Per il resto risultati regolari, con VIADANA (28) che batte XXL BERGAMO (6) solo dopo due supplementari, e si tiene in corsa per i playoff a pari punti con QUISTELLO  e SAREZZO (28) , anche se la stessa GORLE (26) , due punti sotto spera ancora.

Prossimo turno: VEROLANUOVA in casa ci prova contro la prima, SORESINA, che deve però guardarsi dal ritorno di PREVALLE, a sua volta chiamata ad un compito non semplice a QUISTELLO. Derby alto-basso mantovano tra ASOLA e SUSTINENTE, con i chiesini chiamati a vincere per sperare nel terzo posto ma anche per mantenere il quarto. SAREZZO-BOTTANUCO è uno scontro in cui i bresciani lottano per i playoff ed i bergamaschi per evitare i playout. Così come LUMEZZANE-VIADANA  è una partita molto aperta, anche se le ultime giornate dei mantovani non hanno visto grandi prestazioni. Derby bergamasco tra DALMINE e SERIANA, con questi ultimi che forse tra le squadre a 30 punti hanno il calendario migliore da qui alla fine.