Soresina: amaro finale di girone di andata per il Sesa

In preparazione dell'ultimo turno di andata, il responsabile tecnico del Sesa paolo Zecchini aveva detto “mi accontenterei di giocare la partita fino in fondo”. A posteriori, aspettativa forse troppo grande per questo Sustinente, che incappa in una brutta sconfitta in quel di Soresina. Difficile al termine della prova in casa della "Gilbertina" trovare qualcuno oltre la sufficienza. La squadra di casa invece gioca una partita solida, puntellandosi sui suoi 4-5 giocatori di esperienza, non accusando per nulla le assenze di Brogio e Ivanyuk. La scusante del rientro dalla pausa di capodanno non regge, vista l'ottima prova dei cremonesi che, pur essendo squadra di età avanzata, non hanno patito per nulla il fermo gare.

Inizialmente Sustinente parte alla grande, e dopo 5,34” il tabellone dice 6.16 per gli ospiti. Ma Soresina non si scompone, comincia a macinare gioco ed alla fine del primo quarto in contropiede trova il vantaggio del 20-18. I locali annientano gli ospiti con un secondo quarto perfetto da 22-7, periodo in cui il Sesa perde completamente il filo del gioco, coach Della Chiesa cerca il quintetto giusto con molti cambi senza trovarlo. All'intervallo lungo la partita è già svoltata sul 42-25 per Soresina. Mantovani tenta una timida reazione all'inizio del terzo quarto, ma poi si ricomincia in un valzer di palle perse: il tabellone recita un 50-34 dopo pochi minuti. Il terzo quarto allarga il divario sino al 59-40. Le triple di Zanini, con una difesa di Soresina ormai rilassata, sembrano riaprire il match, riportando i falchi a -10, sul sul 60-50, ma Soresina si ricompatta immediatamente. Sustinente è molto nervosa soprattutto con Tomic e Soresina ritrova il divario sul 69-52. La gara termina con un pesantissimo 80-57.


Una sconfitta che lascia solamente tanto sul quale meditare. Il Sesa sembra non essere al livello di Soresina, soprattutto mentalmente, e questo deve far pensare lo staff tecnico, specialmente sul fatto che la squadra senza Leon Tomic, stasera negativo, innervosito dall'asfissiante difesa avversaria, sembra perdere fiducia e fluidità. Ora c'è un girone di ritorno da affrontare per trovare la migliore classifica finale, ma sicuramente in casa Sustinente ci sono molte riflessioni da fare sul rendimento spesso negativo di alcuni giocatori.

TABELLINO

Gilbertina Soresina : Pala, Martinelli 2, Massari 13, Tolasi 6, Guzzoni 15, Olagundoye 12, Giudici 12, Manara, Masper 15, Ricco' 6. All. Castellani
Sesa Sustinente : Buzzi 2, Tomic 8, Ghidoli, Zanini 10, Doddi 5, Ronzani 8, Steccanella 9, Mantovani 8, Nizzola ne, Albertini 7, Marchiori ne. All. Della Chiesa