Vacanze finite per il Sesa: "falchi" in campo domani sera nel delicato scontro d'alta quota contro "Soresina"

Il Sesa inizia il 2018 con una trasferta, domani sera a Soresina alle 21.15, per l'ultima giornata del girone di andata.

Una gara che si presenta molto difficile, sul campo della seconda in classifica, la "Gilbertina" Soresina, che precede attualmente i mantovani di 4 punti in classifica (22 contro 18).

Il rendimento della squadra cremonese in casa è stato sin quì molto solido, avendo concesso una sola vittoria ospite (Sarezzo alla quinta giornata) in tutto il girone di andata. I ragazzi di coach Della Chiesa, che finalmente ha potuto lavorare con il gruppo al gran completo, si troveranno di fronte una delle protagoniste (annunciata, peraltro) del campionato, nonostante lo status di neopromossa, potendo tuttavia contare su un solido e collaudato impianto di squadra che vanta la punta di diamante Cristiano Masper: 19 ppg, 45 anni di esperienza da centro anche in serie A, che, con l'avanzare degli anni, tende sempre di più ad allontanarsi dal canestro colpendo dalla distanza ma garantendo comunque rimbalzi in difesa e buona visione di gioco in attacco. Assieme a lui si sono messi in luce: Martino Brogio, centro trentenne, Fabio Guzzoni, 34 anni, centro con 14 ppg e il play Giudici, 40 anni di solida regia come play. Questi i giocatori di spicco di una squadra che, ovviamente, gradisce ritmi lenti e gioca a memoria vantando il secondo miglior attacco del girone.

Il Sesa si ripresenta al campionato con la formazione al completo andando a Soresina con la voglia di tentare l'impresa per agganciare il treno delle delle prime due forze del girone: forza ragazzi!