Sustinente vicina all'impresa in emergenza: a Gallarate gara 1 ma serie aperta

Il Sesa cede 79-72 in gara 1 di play off ma in piena emergenza dimostra di esser pienamente viva in questa serie con grandi possibilità di rimettere in parità la serie nel proprio catino.

 Il Sesa ancora orfano di Buzzi e con Simeoni appesantito dalla lunga sosta, gioca una partita orgogliosa e non molla fino alla fine. Tuttavia Gallarate, avversaria di questo turno dei playoff, prima del girone A, prevale meritatamente. I ragazzi di Zecchini incontrano un'avversaria che ha un gioco, diverso da tutte quelle affrontate finora, fatto di tiri veloci, letali transizione e contropiede. Purtroppo il Sesa concede troppi secondi tiri a Gallarate, e il mancato controllo dei rimbalzi difensivi risulta determinante, in un match che, sia pure sempre comandato dai varesini, non ha mai dato l'impressione di essere completamente chiuso.

Coach Zecchini parte con "Klay Thompson" Ferrari in quintetto ed Ivan ripaga con una tripla dopo pochi secondi, che tuttavia resta l'unico canestro per tanto, troppo tempo ed a 5'25" dalla sirena il tabellone vede il punteggio fissato sul 12-3 per i locali. Prosegue il buon momento di  Gallarate, che arriva sul 20-10 prima di chiudere sul 23-12 il primo periodo. Nel secondo quarto si prosegue di conserva: sul 18-28 Sustinente ha la possibilità di rimettere in piedi la partita, ma una palla persa che genera un minibreak di 4-0 per Gallarate costa caro. Si va all'intervallo sul 31-45, con un Sustinente in grandissima difficoltà contro la velocità ed il tiro da tre di Gallarate.

 

All'inizio del terzo quarto due triple di Zanini e Freddi, ed una buona difesa 3-2 fanno sperare, ma l'opaca serata di Simeoni sotto canestro ed i secondi tiri concessi lasciano a Gallarate il controllo del match che, spinti dalle triple di Ciardiello e dai punti in area di Puricelli (alla fine segneranno 51 punti sul totale di 79 dei varesini), rimane in vantaggio con un margine di sicurezza. Si arriva all'ultimo intervallo sul 49-67. I ragazzi di Zecchini non ci stanno e hanno una grande reazione d'orgoglio, con Verzellesi cecchino inaspettato che infila tre triple di fila e Steccanella che diventa una spina nel fianco per Gallarate. A 1'20" dalla fine il punteggio vede prevalere ancora Gallarate sul 78-69 con Sustinente in vorace rimonta. Un imperdonabile errore sotto canestro scrive la parola fine del match, che termina 72-79, con la sensazione che ci possa esser spazio nel ritorno (giovedì 4 maggio, PalaSusty, ore 21) per pareggiare la serie e tornare con speranze a Gallarate.

Rientreranno Maiorino, Buzzi e capitan Simeoni avrà allenamenti in più nel proprio motore. Senza contare che il canestro di casa avrà certamente più confidenza con Zanini e Freddi limitati dalla scarsa illuminazione della palestra varesina.

Aspettiamo TUTTA SUSTINENTE a fare il tifo per questi ragazzi di cui siamo, sempre, orgogliosi.

 
TABELLINO
 
SUSTINENTE: Buzzi 1, Verzellesi23, Zanini 9, Steccanella 13, Freddi 10, Nizzola 7, Ferrari 3, Simeoni 6, Riccò, Mazzola, Marchiori. All. Zecchini
GALLARATE: Quaglia 4, Tomasini, Gatto 7, Ferrario, Pedemonte, Fogato 5, Ciardiello 22, Anzini, Picotti 2, Fedrigo, Pariani 10, Puricelli 29.