Pre Mortara vs Sesa Sustinente, Zecchini: "Migliorare la difesa con l'obbligo della vittoria"

E' andato in scena ieri sera, a Radio 5.9, la puntata di Minors Takeover che, alla viglia della sfida esterna contro Mortara, ha permesso a coach Paolo Zecchini e alla guardia Francesco Doddi di fare il punto della situazione in casa Sesa Sustinente. 

PAOLO ZECCHINI (Coach Sesa): "Il nostro turno di riposo di ha riallineato con altre tre compagini sulla dead line della zona salvezza. Sarà fondamentale per noi vincere, in casa di una grande formazione come Mortara, per non scivolare in zon aplay out. La squadra si sta allenando bene e sa che dovrà affrontare una compagine che, solo per vicissitudini interne, non ha centrato i play off in regular season. Ci serve anche sperare in qualche passo falso degli avversari e, guardando in casa nostra, migliorare la tenuta di una difesa che nelle ultime due sconfitte ha concesso davvero troppo agli avversari". 

ALFONSO ZANELLATI (Coach Mortara): "Prevedo una partita con un Sustinente molto motivato. Noi, già certi della salvezza, giocheremo a mente libera con la sola voglia di imporre il nostro basket e provare a divertirci. Siamo felici dell'epilogo di questa stagione dati i tanti problemi che ci hanno contraddistinto in questa tribolata stagione. La gara d'andata, condita da netta sconfitta, ci deve imporre una seria riflessione. Se sottovaluteremo l'impegno non potremo opporre resistenza ad una squadra forte". 

FRANCESCO DODDI (Play Sesa): "Dobbiamo ripartire dalla ottima gara d'andata. In quel match vincemmo con un margine di 9 punti ma meritando probabilmente anche qualcosa in più. Quella preparazione e quell'attenzione serviranno anche in casa di una delle squadre migliori delle ultime settimane. Nelle ultime tre giornate di questa seconda fase ci serviranno tre vittorie. Sappiamo di non poterci permettere il minimo passo falso e non vediamo l'ora di scendere in campo per lottare per questa maglia".