Un grande Sesa batte Romano e regala una grande gioia al proprio pubblico

Nella più cupa difficoltà di risultati, con il grave infortunio di Cico Faccioli ad aggravare ulteriormente la situazione, il Sesa si regala una grande soddisfazione a pochi possessi dalla fine della “regular season”.
Coach Zecchini opta per un quintetto formato da Cerniz, Doddi, Bordato, Albertini e Tomic. L'avvio di gara è particolarmente complesso: Romano preme immediatamente sull'acceleratore cercando e trovando un vantaggio di 2-11 dopo appena 2'30'' di gara. La flebile reazione locale permette di chiudere, con “sole”9 lunghezze di distanza sul 18-27.
Il + 9 (31-40) ospite regge sino a 2'54'' dal riposo, poi accade l'insperato: un break di 10-4 (con tripla di Doddi ed un grande exploit di Guerra) permettono ai “falchi” di riaprire completamente i giochi, accorciare sul 41-44 ed andare negli spogliatoi con la pendenza del match a favore.
Nella ripresa inizia tutta un'altra gara: la triple di Albertini e Buzzi valgono il sorpasso, sul 49-46 ed il palazzetto di Sustinente inizia ad assaporare il gusto di una vittoria attesa da tempo. Romano non si scompone, impatta nuovamente la gara sul 57 pari ed effettua il sorpasso sul 57-59 a due possessi dalla terza sirena. Due tiri liberi a bersaglio di Francesco Doddi e un canestro ospite fissa il terzo parziale sul 59-61. Nell'ultimo quarto il Sesa costruisce la propria vittoria sui rimbalzi di Leon Tomic e sulle conclusioni dalla lunga distanza. Due triple di Bordato e Guerra permettono ai “falchi” di effettuare il sorpasso sul 65-64, prima che Romano, con un controparziale di 0-7 rimetta il naso prepotentemente avanti. Sono ancora tre triple, tutte di un “tarantolato” capitan Buzzi a rimettere in scia il Sesa, sul -1, sul 73-74. Sustinente impatta con Leon Tomic ed effettua il sorpasso definitivo sul 76-74. Romano tenta un ultimo colpo di coda ma è ormai tardi: il Sesa resiste, chiude sul 86-84 e fa esplodere il “Pala Susty”.
Vittoria che fa morale, contro una compagine organizzata che nella gara d'andata aveva inflitto un pesante parziale. Prova superlativa di Leon Tomic che chiude con un doppia doppia caratterizzata dai 21 punti e dai ben 23 rimbalzi.
Sabato 2 Marzo, alle ore 21, ultima di regular season per i ragazzi di coach Zecchini, impegnati sul campo della capolista Piadena, già certa del primato dato il + 6 in classifica a soli 40' dal termine della prima parte di stagione.
 
TABELLINO
Sesa Sustinente vs Pallacanestro Romano 86-84 (18-27; 41-44; 59-61)
 
Sesa: Tomic 21, Buzzi 20, Guerra 15, Doddi 11, Bordato 11, Albertini 8, Ghidoli, Cerniz, Ferrari, Nizzola, Lanza. All. Zecchini
Romano: Chiarello 21, Buzzini 15, Carrera 11, Deleidi 9, Ferri 8, Villa 8, Biasich 7, M. Foresti 5, Duci n.e, Gamba n.e, N. Foresti n,e. All. Maioli