Pre Sesa Sustinente vs Romano: la parola a coach Zecchini ed a Fabio Ferrari

E' andato in scena ieri sera, a Radio 5.9, il pre Sesa Sustinente vs Romano a Minors Takeover. Il coach Zecchini e il giovane Fabio Ferrari, hanno commentato il momento delicato dei "falchi". Spazio anche agli ospiti: la parola al coach di Romano Emanuele Maioli

PAOLO ZECCHINI (Coach Sesa): "L'approccio alla gara contro Lumezzane, nell'ultimo turno di campionato, è stato uno dei migliori dell'intera stagione. Questo ovviamente mi fa ben sperare ma il secondo tempo messo sul parquet ed il brutto infortunio di Riccardo Faccioli ci complica  non poco il compito nel resto della stagione. Ci aspetta una gara molto complicata contro Romano. La loro vittoria in casa di Iseo gli ha riaperto la corsa ai play off e, di conseguenza, saranno motivatissimi nel voler a tutti i costi i due punti. Noi siamo alla ricerca di conferme in chiave play out: sarebbe bello regalare una vittoria interna ai nostri tifosi che, nonostante la stagione complicata non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto. All'andata giocammo, senza Faccioli, una gara sottotono nella quale perdemmo per infortunio anche Francesco Doddi. Li rispettiamo, perchè sono una ottima squadra, ma non li temiamo". 

FABIO FERRARI (Ala Sesa): "La gara contro Lumezzane ha certificato la nostra crescita, nonostante ci abbia privato di un elemento fondamentale come Faccioli per lungo tempo. Questa pesantissima assenza responsabilizzerà maggiormente sia me che Albertini. Noi abbiamo imparato tanto in questa stagione e siamo motivatissimi, specialmente in vista della seconda fase, a dare il 100% per evitare la retrocessione. Lo dobbiamo al nostro pubblico ed al nostro paese che, nonostante le difficoltà, ci ha sempre supportato. Contro Romano ce la giocheremo al massimo delle nostre possibilità".

EMENUELE MAIOLI (Romano Basket): "Ci tenevo ad iniziare questa intervista facendo un grande "in bocca al lupo" all'amico Riccardo Faccioli che ha rimediato un infortunio serio che lo terrà per diverso tempo lontano dai campi. La vittoria in casa di Iseo ci ha motivato tanto riaprendo la nostra corsa ai play off. Sustinente, il nostro prossimo avversario, la ritengo una squadra giovane e di buon livello che ha pagato caro lo scotto del cambio di categoria. L'arrivo di Cerniz gli ha reso più imprevedibile l'attaco e continuo a ritenere la loro classifica abbastanza bugiarda. Noi dovremo fare molta attenzione ad un Leon Tomic che sta dimostrando grandi cose anche in Serie CGold".