Serie CGold, Girone Est: il commento dopo l'undicesima giornata di ritorno

L’undicesima giornata del Girone Est della Serie CGold non porta variazioni drastiche alla classifica, né in vetta né tantomeno sul fondo.

Soresina ingrana la quarta e, battendo 62-78 (con 23 punti di Del Sorbo) nel derby il SanseBasket al quale non bastano i 20 punti del solito Bilotta, si attesta al terzo posto della graduatoria. Romano, con una grande prova corale e ben cinque giocatori in doppia cifra, espugna il Palazzetto di Iseo con il punteggio di 65-81. Lumezzane (Molenius 22) espugna Sustinente, che perde per il resto della stagione Riccardo Faccioli, condannando i falchi alla settima sconfitta consecutiva. La capolista Piadena si avvicina alla vittoria del girone, piegando con il punteggio di 72-65 il Cernusco fra le proprie mura amiche e conservando 6 punti di vantaggio sul Pizzighettone che, a sua volta coglie due punti importanti espugnando (grazie anche ai 18 punti di Gerlì) l’ostico palazzetto di una solida Prevalle alla quale non bastano i 23 punti di Delibasic e i 17 di Sekic.

Seconda vittoria nelle ultime tre partite per la Pallacanestro Milano 1958 che, con i 20 punti di Banic, piega il fanalino di coda Blu Orobica Bergamo. Sconfitta infine per Lissone che, cedendo 75-68 in casa della Gardonese ((20 punti per Accini) viene agganciata da Romano a quota 26 punti