Sesa Sustinente vs Lumezzane 82-95: il cuore non basta ai "falchi". Per Faccioli rischio lungo stop

SUSTINENTE (MN) - Un Sesa Sustinente generoso e da applausi cede il passo alla quotata Lumezzane che, grazie ad una ripresa da 52 punti ed allo sfortunato infortunio di Cico Faccioli (fra i migliori in campo sino allo stop obbligato), espugna il "Bruno Fattori" e prosegue il suo campionato d'alta quota. 

Coach Zecchini opta per uno "Starting Five" composto da Marco Cerniz, Piercarlo Buzzi, Luca Bordato, Leon Tomic e "Cico" Faccioli. L'avvio di gara è esaltante per i "falchi": la grande intensità di gioco viene premiata dal 21-18 che chiude i primi 10'. Sustinente gioca una grande partita, dominando a rimbalzo e trovando nell'ispiratissimo Leon Tomic (34 punti a referto per il lungo croato), una bocca da fuoco praticamente immarcabile per gli ospiti bresciani. La tripla di Lumezzane riporta le due compagini a contatto, a fil di sirena con il Sesa che chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio per 44-43. 

Nella ripresa qualche palla persa di troppo permette agli ospiti di toccare il massimo vantaggio sul 50-59, dopo 4'40' di gioco. Sul +13 per gli ospiti la doccia gelata: Riccardo Faccioli si accascia al suolo ed emettendo urla lancinanti lascia intendere come l'infortunio al ginocchio, che necessita la chiamata del 118, possa rivelarsi di grave entità. La perdita del forte pivot, ennesimo infortunio stagionale, getta acqua sulle velleità di rimonta dei "falchi" che, ripreso il gioco, chiudono la terza ripresa sul 63-74. Negli ultimi dieci giri di lancette Sustinente strappa applausi e lotta su ogni pallone mantenendo apertissima la contesa. Una tripla di Cerniz riporta il Sesa sotto le dieci lunghezze di ritardo, sul 68-76. Il canestro di Albertini consolida il -8 sul 70-78. I cinque falli di Bordato e la benzina terminata per Buzzi complicano ulteriormente la gara con Sustinente che torna a staccarsi e, nonostante un finale rabbioso, chiude il match (con le due triple di Tomic e Doddi) sul 82-95, pagando 13 punti di ritardo da un solido e cinico Lume. 

Prossimo impegno, il secondo consecutivo casalingo, sabato 23 Febbraio alle ore 21 contro Romano. 

TABELLINO 

Sesa Sustinente vs Lumezzane 82-95 (21-18; 44-43; 63-74) 

Sustinente: Tomic 34, Cerniz 11, Ghidoli, Doddi 9, Buzzi 2, Bordato 3, Nizzola n.e, Ferrari, Faccioli 16, Albertini 7. All. Zecchini

Lumezzane: Fossati 1, Molenius 22, Borghetti, Ciaramella 10, Gandoy 15, Arici 9, Gaibotti, Mora 8, Rinaldi 12, Caramatti 17. All. Crotti