Blu Orobica Bergamo vs Sesa Sustinete: sfida in fondo alla classifica

Domenica alle ore 18 a Bergamo (diretta tv anche sul sito www.canecaccia.com) andrà in scena un’autentica sfida negli abissi, nella quale Bluorobica Bergamo (0 punti) tenterà di trovare il primo referto rosa della stagione contro il Sesa Sustinente (6 punti).

I bergamaschi arrivano a questa partita con la convinzione di potercela fare, se nel girone di ritorno hanno dato filo da torcere ad ottime compagini come Soresina, Iseo e Romano. Una sfida che potrebbe assumere un certo valore: per il Sesa è l’ultima possibilità di incamerare punti in chiave Poule Salvezza, visto che il resto della regular season sarà con squadre di alta classifica. Andamento di campionato invece prevedibile per i bergamaschi, reduci l’anno scorso dalla retrocessione dalla C Silver alla serie D e ripescati prima in C Silver e poi addirittura in Gold. Meno prevedibile era l’andamento del campionato del Sesa Sustinente, determinato da abbandoni, infortuni, allenamenti incompleti. All’andata il Sesa vinse il match nella partita di esordio sulla panchina di coach Zecchini. Ora i falchi vengono da una serie di prestazioni sfortunate in cui è arrivata la sola vittoria Cremona con Sansebasket ma dove in tutti i match è aleggiata la sensazione di poter cogliere i due punti, non fosse per cali di concentrazione e di intensità dovuti soprattutto alle assenze che hanno determinato rotazioni molto corte dalla panchina (che, ad esempio, proprio per le condizioni di salute di Guerra, Albertini e Doddi nell’ultimo match con Cernusco ha prodotto solo 3 punti), ma anche cali di concentrazione vistosi. Eppure la squadra tecnicamente dimostra ogni volta di esserci.

A Bergamo quasi certamente mancherà Leon Tomic per la probabile squalifica dovuta al doppio tecnico comminatogli contro Cernusco: amomento in cui scriviamo non sono ancora noti i provvedimenti disciplinari. Ad ora  non è neanche confermata la disponibilità di Guerra ed Albertini per la concomitante gara degli Stings contro Verona. Coach Zecchini a Radio 5.9 ha dichiarato “Con Cernusco abbiamo preso dei tecnici sciocchi che hanno poi pesato nell'esito della gara. Ci approcciamo alla gara in casa della Blu Orobica, con il dubbio Tomic, con la necessità di vincere per riassaporare ii gusto dei due punti ed al contempo muovere la classifica”. Vedremo se la squadra saprà reagire ad un andamento certamente non baciato dalla buona sorte.