Zecchini: "Proveremo a giocarcela", Albertini: "Vogliamo dare un segnale al nostro campionato"

E' andato in scena ieri sera, a Radio 5.9, il pre Gardonese vs Sesa Sustinente a Minors Takeover. I coach Zecchini e Lovino ed il pivot Andrea Albertini hanno così presentato la gara (Domenica 20/1 alle ore 18). 

PAOLO ZECCHINI (Coach Sesa): "L'ultima gara interna contro Iseo ha messo in luce tutti i nostri miglioramenti, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Purtroppo, nonostante la gara condotta, è mancato il "killer instinct"nel finale che ci ha impedito di mettere altri punti in cascina. Ci prepariamo ad affrontare un trittico di gare fondamentali nella definizione di una classifica che darà i natali alla seconda fase. In casa di Gardone troveremo condizioni difficili: loro hanno molte rotazioni con un quintetto caratterizzato dalla buona qualità ed un nuovo play, Tinto, inserito questa settimana, che vorrà immediatamente mettersi in mostra. Sono convinto potremmo fare una grande gara: noi dobbiamo acquisire ora una buona solidità mentale che ci permetta di gestire anche le gare che, finalmente, siamo diventati capaci di condurre anche con vantaggi importanti". 

ANDREA ALBERTINI (Pivot Sesa): "Quest'anno, a differenza della passata stagione, stiamo avendo molte più difficoltà. Il salto di categoria è stato per noi difficile da assimilare. Abbiamo inanellato una serie numerosa di sconfitte che tuttavia hanno anche avuto dei lati positivi che ci hanno aiutato a crescere. La vittoria di Cremona ci ha dato grande convinzione ed ora, nonostante l'ultimo quarto casalingo contro Iseo, ci sentiamo pronti per un "rush finale" di otto gare che voglia mo effettuare da protagonisti. Noi vogliamo e dobbiamo salvarci. Stiamo giocando un buon basket, siamo in crescita sotto tutti i punti di vista. A livello personale è stata una stagione altalenante: l'infortunio iniziale, patito in sede di preparazione, mi ha limitato molto. Dopo un'avvio faticoso, mi sento in crescita. Il doppio impegno con la Pompea mi stanca molto e mi impedisce di essere al top nelle gare: questo non mi impedirà di dare sempre il massimo tentando di ritagliarmi spazi sempre maggiori. in casa di Gardone vogliamo provare a cogliere punti pesanti in chiave play out. Servirà non fare calcoli e mettere in cascina punti per dare un segnale forte al campionato". 

VINCENZO LOVINO (Coach Gardonese): "Confermo quello che avevo detto prima della gara d'andata. Questo girone è davvero molto complesso. Il Girone Est possiede squadre di grandissimo valore, con grandi giocatori, che rendono pericolosissime e piene di incognite, tutte le partite. A Milano ci siamo presi una vittoria importante che ci riavvicina i play off. Sappiamo bene che Sustinente verrà quì a fare una partita coraggiosa a caccia di preziosi punti in chiave play out. Il Sesa ha nel reparto lunghi il proprio punto di forza, anche gli esterni sono in grande crescita e credo saranno fastidiosi per tutti i 40'".